“Proteine in polvere: quali scegliere e perchè” di Massimo Valente

proteine

“Le proteine in polvere sono senza ombra di dubbio l’integratore alimentare più conosciuto ed utilizzato dagli sportivi e da chi in particolare svolge un allenamento con sovraccarichi in sala pesi.

In commercio esistono numerosissimi prodotti finalizzati all’integrazione di proteine, a questo punto diventa quindi complesso, per chi non ne conosce a priori le caratteristiche, scegliere un prodotto rispetto ad un altro. Magari si va a guardare il marchio conosciuto, il prezzo, o addirittura si va ad acquistare lo stesso integratore utilizzato dal compagno di allenamento più “fisicato” degli altri, pensando in maniera tutt’altro che furba che sia l’integratore e non sudore e fatica a produrre quei risultati.

In questo articolo voglio brevemente illustrarvi quelle che sono le varie categorie di integratori proteici presenti sul mercato, illustrandovene le caratteristiche e il loro modo di utilizzo.

Partiamo dalle più conosciute ovvero le proteine del siero del latte. Queste proteine hanno un elevato valore biologico e sono composte per la maggior parte da albumine (oltre il 70%), hanno quindi un profilo aminoacidico simile a quello dell’albume d’uovo.

La loro caratteristica principale è quella di possedere un’elevata concentrazione di aminoacidi ramificati (BCAA). Un’altra loro importantissima caratteristica è quella di essere velocemente assimilabili e di conseguenza è indicato prenderle la mattina appena svegli (per riprendersi dal catabolismo notturno) e immediatamente dopo il workout quando la muscolatura ha immediato bisogno di essere “alimentata” con quelli che sono i suoi mattoni (proteine).

Scarica l'app di FitStadium e allenati con noi

Analizziamo ora le proteine del siero con caseina che costituisce circa l’80% delle proteine del latte. Essa sono dotate di un’alta concentrazione di glutammina ed hanno  tempi di assorbimento decisamente più lenti delle classiche proteine del siero, è pertanto consigliata la loro assunzione prima di andare a dormire (in quanto il nostro corpo sarà a digiuno per circa otto ore).

In alcuni casi è consigliabile assumerle la mattina durante la colazione. Questo però solamente se non è previsto nessuno spuntino di metà mattina e quindi tra colazione e pranzo passano circa quattro ore di digiuno.

Un altro tipo di proteine da prendere in considerazione sono le proteine dell’uovo che sono ottenute per concentrazione dell’albume d’uovo e hanno un’ottima composizione aminoacidica. Anche esse, come le proteine del siero del latte, sono adatte nel post allenamento perché contengono una buona dose di arginina capace di aumentare, in associazione a glucidi, i livelli di insulina nell’organismo, cosa che è indispensabile per una tempestiva rigenerazione del tessuto muscolare.

Le proteine sicuramente meno considerate dai bodybuilder sono quelle della soia in quanto sono carenti di alcuni aminoacidi essenziali. Per ovviare a questo inconveniente sono già presenti sul mercato da alcuni anni le proteine della soia isolate che invece hanno un’ottima concentrazione di aminoacidi ramificati e glutammina.

Queste proteine sono consigliate principalmente per i periodi di definizione muscolare per il semplice fatto che pare aumentino la produzione dell’ormone tiroideo tiroxina (T4), comportando di conseguenza un aumento del metabolismo.

Scarica l'app di FitStadium e allenati con noi

Ultime e meno considerate sono le proteine del frumento che hanno un bassissimo valore biologico ma allo stesso tempo sono prive di lattosio e colesterolo.

Spero di avervi chiarito un po’ le idea sui vari tipi di integratori di proteine e sulle loro caratteristiche in modo che , non appena ne avrete l’occasione, saprete esattamente su quale tipo indirizzarvi.”


Massimo Valente
 è partner FitStadium.
In continuo aggiornamento tecnico collabora con alcune delle più importanti palestre della provincia di Milano. Diplomato al CONI come allenatore/personal trainer ha conseguito successivamente i diplomi di Istruttore di Fitness e BBFunctional Training Istructor e Kettlebell Training.

 

Share This:

Tags:

Share This: