Luigi Colbax a Meet the Fitness Guru: ecco il riassunto della serata!

Meet the Fitness Guru con Luigi Colbax

L’ultima puntata di Meet the Fitness Guru sulla bacheca di FitStadium ha avuto come ospite Luigi Colbax!!
Non c’è bisogno di dirti quanto è stato elettrizzante, vero?

Se non c’eri, prima di tutto salva in agenda il nostro prossimo appuntamento con Andrea Biasci, il 17 giugno; e poi leggi il riassunto della chiacchierata di ieri sera dedicata all’allenamento funzionale!

Luigi, “Allenamento Funzionale” è un po’ un termine ombrello che comprende varie cose: se dovessi riassumerlo in poche righe come lo definiresti?

Tutto ciò che non è BODYBUILDING, è funzionale; ovvero: a differenza del BB che allena IL MUSCOLO, le altre attività allenano il gesto. Tutto ciò che allena un gesto motorio può definirsi “funzionale”.

 °°°

…Intanto da Twitter arriva una domanda dall’account di PreparazioneFisica.org: quante ore ti alleni ogni giorno? ;)

Io mi alleno poco, sia per l’età (allenarsi a 50 anni non chiama gli stessi tempi di recupero che 20 anni prima!) sia per impegni di lavoro. Mi alleno 3-4 volte a settimana.

°°°1503945_601206683262310_1910585418_n

Cosa ne pensi delle diete di ricomposizione corporea? Quindi dove si cerca un aumento di massa magra contemporaneo ad una perdita di peso.

…Le diete di ricomposizione sono “una magia”…ovvero, poter bruciare grasso e CONTEMPORANEAMENTE guadagnare muscolo può esistere su soggetti principianti che prima si alimentavano a *BIIP*… vero che ho visto a diverse persone succeder questo, ma da un primo risultato di un mese o due…finita la “dieta di ricomposizione”….a meno che non si usi la chimica, allora cambiano le carte in tavola.
Del resto siamo come le navi: possiamo attraccare in un solo porto alla volta…quindi o ti definisci o aumenti di massa. O ti dopi. :-)

///

Ci racconti della tua esperienza sul Crossfit?

 Che vuoi sapere?

A) Cosa ne pensi in riferimento al programma Crossfit. B) La tua esperienza con il box di Vicenza. C) Come pensi si evolverà.

A) Una cosa è far CrossFit un’altra è fare agonismo CrossFit. Quindi il programma è ben diverso a seconda di dove vuoi stare. B) Il box di Vicenza ho dovuto lasciarlo per diversi motivi, primo tra i quali la non equità di guadagno tra tener aperto un box e fare il mio lavoro di consulenza. Come dire a un KISS di aprire uno studio di registrazione….chi glielo fa fare? Io sono stato spinto dall’entusiasmo ma poi mi son reso conto che avrei dovuto sacrificare il mio lavoro per una passione che preferisco rimanga tale. Non è solo questo il motivo comunque. C) Il CrossFit prenderà piede almeno per i prossimi 10 anni in maniera verticale.

 °°°

Salve Luigi, volevo chiederti: per usare il TRX e quindi creare un buon programma di allenamento per il mantenimento bisogna seguire qualche linea guida? C’è una specifica metodica? Grazie in anticipo per la risposta.

Usare il TRX si fa o per necessità (sono in un posto dove non c’è una beata fava e quindi uso quell’attrezzo, oppure perché piace a me e LO SO USARE! Per il resto si può far mantenimento anche a bodyweight; per la linea guida devi saper la tecnica giusta e le tue capacità e da lì creare workout in progressione.

box di crossfit

°°°

Da Twitter chiedono anche “Il funzionale riuscirà mai a soppiantare le macchine ingombranti dalle palestre?”

Le macchine resteranno. Ci sarà sempre un 40-50% della gente che preferisce le macchine: più facili da capire e meno impegnative da imparare per quanto riguarda gli schemi motori.

°°°

Qual è il fattore determinante per te nella crescita di un natural? Se dovessi dire la cosa più importante… 

 Sei fuori tema..! Comunque il fattore determinante è ovviamente l’assetto ormonale.

Scusa Luigi se sono andato fuori tema, ma non mi ricapiterà spesso di averti a disposizione :D

°°°

A proposito dell’apprendimento degli schemi motori. Nel funzionale la tecnica di esecuzione degli esercizi è fondamentale. Cosa consiglieresti a un principiante che vuole imparare?

Un principiante che vuole imparare le tecniche degli esercizi deve rivolgersi a un PT che conosca PERFETTAMENTE ogni dettaglio dello schema motorio e come fare per eseguirlo senza errori; un PT che non solo conosca il gesto ma anche come evitare gli errori e come aggiustare i movimenti che non sono corretti a causa di: R.O.M., flessibilità, forza, coordinazione, etc.

allenamento funzionale al TRX

 °°°

Ciao Luigi!Cosa consigli per una persona che vuole cominciare ad allenarsi “funzionalmente”?

Chi vuole iniziare Functional deve verificare di avere gli schemi motori base e i combo (2 o 3 schemi motori combinati). Da lì controlla come sta di endurance e poi comincia a seguire un programma adatto alle sue capacità.

°°°

Ciao Luigi, viaggiando mi ritrovo spesso in albergo ad avere 30min per l’allenamento mattutino. Se dovessi scegliere 3 esercizi a corpo libero senza alcun tipo di attrezzo (nemmeno sbarre) quali consiglieresti?

Ovvio, userei PUSH UP; SIT UP; SQUAT!

 °°°

Scusa le domande banali Luigi ma sono curioso a livello di integrazione, cosa prende un crossfitter generalmente?

L’ integrazione serve a chi si allena duramente e ha chiaro dove è carente di sostanze nutritive. detto ciò….credo che BCAA, qualcosa di carnitina e arginina e le giuste dosi di vitamine dove e quando servano, più antiossidanti e alcalinizzanti sia tutto.

°°°

Ok, domanda completamente frivola ;) ci sono moltissimi attrezzi utilizzati nell’allenamento funzionale, quale pensi che sia il più utile?

…Ahahahah…questa non è frivola…è DIFFICILE! la scelta dell’attrezzo andrebbe fatta in relazione all’OBIETTIVO. Ma al 99% dei casi va fatta in base al gusto del PT…. Troppi PT usano il TRX perchè…piace a loro! Idem per le kettlebell e quant’altro….sennò mi dici che senso ha usare il pneumatico da ruspa?? Oppure la slitta o le atlas stone?? :-)

 °°°

Grazie Luigi. Ultima cosa….dicci un po’ di tuoi record a livello di squat o panca!

Credo che i miei record importino poco, e non fanno paura a nessuno. Non ho praticamente mai fatto un protocollo di forza intero e nemmeno li ho mai presi sul serio…io facevo il body builder e la forza era una abilità che a me non veniva chiesta sul palco di gara. Porto a casa un 200 di squat e 210 di stacco e 150 di panca…ma chiunque (della mia taglia) si alleni per un anno sul serio mi batte.

°°°

Quale motivo ti ha spinto a specializzarti e a lavorare con focus sul mondo ‘functional’?

Io sono “tornato”al functional perchè io da bambino facevo ginnastica artistica, poi tanti anni di arti marziali. Il body building mi è piaciuto per i volumi che dava, ma a parte quelli…purtroppo non dà nessuna capacità di performance: non sei veloce, non sei flessibile, non sei resistente…a parte i 10-12 colpi che fai per serie devi prendere fiato sennò sei in affanno; se corri per 1 km sei in affanno, se sali le scale di corsa sei in affanno. Se devi toccarti le mani dietro la schiena non lo fai. OK, ai body builder non gliene frega un cazzo….loro vogliono i volumi e STOP. Ma a me non bastava più, quindi son tornato al functional; con grande rispetto per i body builder.

 °°°

Ciao Luigi, a me piace usare ogni tipo di attrezzo, soprattutto bilancieri e corpo libero; negli ultimi anni sono migliorato lentamente un po’ in tutto ma negli ultimi mesi mi sembra di aver raggiunto una fase di stallo. L’obbiettivo è sempre migliorare la forza generale: tu consiglieresti di dedicarsi a programmi specifici da powerlifter o calistenici, o porteresti sempre avanti tutto?

Se vuoi la forza fai programmi da powerlifter e diventerai fortissimo, puoi abbinarli al calisthenics e non credo avrai compromessi di rilievo.

attrezzi per l'allenamento funzionale

°°°

Altra domanda: che consiglio daresti a persone che hanno iniziato ad allenarsi da poco e sono ancora molto distanti dal proprio obiettivo?

Non perdere di vista l’obiettivo, MAI.

°°°

OK big ben ha detto stop…lo diceva 30 anni fa un conduttore tv….Io vi ringrazio per l’ospitata e mi auguro di aver contribuito a far chiarezza ai dubbi in questione. Un abbraccio a tutti. :-)

Grazie mille a Luigi!!! You rock! XD E grazie a tutti gli utenti che si sono collegati :D

°°°

Prossimo appuntamento il 17 giugno con Andrea Biasci! Vietato mancare..!
Per non perderti i prossimi appuntamenti iscriviti a FitStadium!

Share This:

Share This: