A che ora è meglio allenarsi?

a che ora è meglio allenarsi?

Esistono solo due tipi di persone”, dicono.
Se ami svegliarti presto, probabilmente anche il tuo allenamento si svolgerà la mattina, prima di tuffarti negli impegni della giornata.
Se per tirarti giù dal letto è necessario l’intervento del settimo cavalleggeri, più probabilmente ti allenerai dopo il lavoro o magari in pausa pranzo.
Ma a che ora è meglio allenarsi?

La buona notizia è che non esiste un momento sbagliato per allenarsi; ciascun orario ha pro e contro e ciascuno ha qualche accorgimento che può migliorare il tuo allenamento. Per esempio…

Scarica l'app di FitStadium e allenati con noi

Team morning

Se fai esercizio al mattino, probabilmente sarai più costante nel tuo allenamento e il tuo metabolismo funzionerà a pieno regime fin dall’inizio della giornata. Allenarsi appena alzati significa avere a disposizione più energie per affrontare il workout; in più aiuta a svegliarsi e a mantenere la carica per tutto il giorno.
Di contro, dopo la lunga immobilità della notte i muscoli sono intorpiditi, perciò dedicarsi subito a sforzi pesanti può essere controproducente e portare più facilmente a contratture o addirittura strappi muscolari.

Ecco allora qualche consiglio dedicato a chi si allena al mattino presto:

Dedica particolare cura al riscaldamento prima del workout. In questo modo i muscoli saranno più sciolti e reattivi durante l’esercizio.

Non allenarti a stomaco vuoto. Anche se non hai fame, cerca di fare almeno uno spuntino leggero per ricaricare le energie; ad esempio un uovo sodo, un po’ di yogurt greco oppure un frullato. Dopo l’allenamento, invece, regalati una colazione coi fiocchi.

Semplificati la vita: già dalla sera prima srotola il tappetino in salotto, metti in frigo la colazione già pronta, prepara i vestiti vicino al letto: c’è chi ci va direttamente a dormire dentro…

Night Warriors

Se invece preferisci allenarti dopo il lavoro, o addirittura la sera tardi, hai la possibilità di scaricare con l’esercizio lo stress accumulato durante il giorno, senza la pressione incombente degli impegni che ti aspettano. Tuttavia, il tempo da dedicare al tuo workout corre il rischio di essere inghiottito da altre cose da fare, e potresti fare fatica a prendere sonno (anche se poi dormirai meglio e più profondamente).

Come rimediare?

Evita allenamenti troppo pesanti prima di andare a dormire: stuzzicano l’ormone dello stress e provocano l’insonnia. Meglio qualcosa di intensità intermedia, che ti stanchi senza distruggerti.

Prima di andare a letto, fai un bagno o una doccia calda per favorire il sonno.

Attenzione ai pasti: se ti alleni prima di cena, assicurati di fare uno spuntino energetico a metà pomeriggio. Se invece ti alleni dopo, cena presto e scegli un pasto leggero, che non ti zavorri durante il workout.

E qualsiasi ora sia, buon allenamento!

Share This:

Share This: